Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Come ottenere la modalità Night Shift di iOS 9.3 sul tuo Mac in questo momento

Guardare film o leggere articoli sul portatile è un rituale comune prima di coricarsi per molti di noi là fuori. Ma leggere su uno schermo luminoso prima di coricarsi non è il massimo per la tua salute o i tuoi schemi di sonno. Ecco perché l'app di jailbreak per iPhone f.lux era così popolare tra la comunità di jailbreak.

Ma per i milioni di utenti iPhone là fuori con un telefono senza jailbreak sono stati merda per fortuna. Ma poi è arrivato Night Shift per iOS 9.3, una chiara ispirazione dal tweak f.lux. Quindi, anche se Apple potrebbe aver risolto il problema con i nostri telefoni, f.lux è qui per salvarci da quegli dannati schermi di laptop.

Come ottenere la modalità Night Shift di iOS 9.3 sul tuo Mac in questo momento

f.lux è stato disponibile brevemente tramite il metodo di sideload prima che Apple lo eliminasse. Gli sviluppatori dell'app hanno fatto passi da gigante e hanno promesso di continuare a migliorare ulteriormente la loro utile applicazione. Mentre c'è un sacco di chiacchiere su iOS 9.3 Night Shift e la sua somiglianza con f.lux, gli sviluppatori hanno ancora un download per Mac per la loro ormai famigerata applicazione.

Puoi scaricare F.lux o Flux per Mac dal loro sito Web. Il punto centrale di Flux è ridurre al minimo la quantità di luce blu emessa dallo schermo del computer. Questa luce blu è pensata per la lettura durante il giorno e anche se si attenua la luminosità che la luce emette ancora, anche se a una velocità molto più bassa. Fondamentalmente, consumare luce blu di notte non è eccezionale per te, e i ragazzi di Flux hanno un sacco di informazioni per sostenerlo. Quindi ora che sai cos'è Flux; cominciamo su come usarlo.

Installazione di un utilizzo di F.lux sul tuo Mac

Quando scarichi il file dal sito Web Flux, questo verrà salvato come .zip. Dovrai decomprimerlo per accedere all'app. Una volta decompressa l'app apparirà tutto ciò che devi fare è fare doppio clic sull'icona. È possibile visualizzare l'avviso per il download da Internet. Premi Apri .

Nota per gli sviluppatori: per le persone che usano f.lux su El Capitan (10.11): la nuova versione di “Regola automaticamente la luminosità” in El Capitan sembra causare sfarfallio con f.lux. Per il momento, dovrai disattivare questa funzione per usare f.lux. Per effettuare la correzione, utilizzare Preferenze di Sistema> Visualizza e deselezionare. Occasionalmente, può anche essere necessario un riavvio.

Dopo aver premuto open, Flux ti chiederà di spostare l'app nella cartella Applicazioni. Lo vuoi, quindi fai clic su Sposta nella cartella Applicazioni. Fondamentalmente invece di trascinare e rilasciare l'icona nella cartella Applicazioni, Flux lo farà per te. Fagioli freschi.

Next Flux chiederà di utilizzare la posizione corrente. In questo modo l'app saprà a che ora del giorno è dove ti trovi e regola automaticamente l'illuminazione dello schermo.

Puoi fare clic su Non consentire e continuare a utilizzare l'app se preferisci non condividere le informazioni sulla posizione. Se scegli questa opzione, puoi inserire un codice postale, chiudere una città o un altro indicatore di posizione.

Dopo aver confermato una posizione, l'app è pronta per andare con le sue impostazioni predefinite. Per regolare queste impostazioni, fai clic sull'icona Flux nella barra degli strumenti.

Dalla barra degli strumenti è possibile regolare le Opzioni:

Regola gli effetti di colore:

Gli effetti di colore sono piuttosto interessanti, ma il mio preferito è il tema OS X Dark al tramonto. Fondamentalmente gira la barra degli strumenti in modo scuro, dando al computer un aspetto più fresco e scuro. Dai un'occhiata e facci sapere qual è il tuo preferito nella sezione commenti.

Disattivare:

Puoi disabilitare Flux per un'ora, fino all'alba (in base alla posizione o alle impostazioni personalizzate) o solo per l'app corrente, che è davvero interessante.

Dalla barra degli strumenti è anche possibile aprire il pannello Preferenze .

Puoi regolare la tua posizione e regolare le impostazioni per Giorno, Tramonto o Ora di andare a letto spostando il cursore fino a quando il lampo dello schermo è quello che desideri per ciascuna modalità. Puoi anche regolare l'ora del “tramonto” a seconda di quando ti svegli o vai a dormire.

È inoltre possibile regolare i colori consigliati su uno degli altri set creati da Flux.

Ecco cosa dicono gli sviluppatori su ogni categoria:

Colori consigliati: utilizzali per la prima settimana mentre ti abitui al cambio di colore e scopri come ti piace usare f.lux.

Colori personalizzati : controllo del colore personalizzato, fare clic sull'ora del giorno che si desidera modificare, quindi trascinare il dispositivo di scorrimento sulla temperatura del colore preferita.

F.lux classico: al tramonto, f.lux si attenuerà a 3400K e si spegnerà all'alba. Per schermi di grandi dimensioni questa impostazione non è probabilmente abbastanza forte da rimuovere tutta la luce di avviso.

Lavorare fino a tardi: per i nottambuli estremi, rimuove la fasatura solare e regala 14 ore di luce di veglia.

Tutto sommato questa app continua a migliorare e ha reso la lettura sul mio computer a tarda notte un'avventura molto più conveniente rispetto al pasticciare costantemente con le impostazioni di luminosità e cercando di proteggere chiunque altro nella stanza. Mentre i ragazzi di Flux non hanno ottenuto lo splendore che desideravano avendo la loro app disponibile nell'App Store, dicono, "l'imitazione è la forma più sincera di adulazione".

Facci sapere cosa ne pensi dell'app Flux per Mac nella sezione commenti.


Top